Come stimolare la creatività

In questi giorni molte persone mi chiedono come si può coltivare la creatività o come fare si che questa, in qualche modo aumenti.
Esistono molti esercizi o tecniche per sollecitare la creatività e oggi ve ne racconterò uno, che ritengo essere uno dei più semplici e facili da attuare in qualsiasi momento del giorno.

Prima di tutto bisogna capire che il nostro cervello è composto da diverse aree e due di queste sono l’emisfero destro e quello sinistro. Quello destro è responsabile in gran parte per tutto ciò che concerne l’attività creativa.

Di conseguenza bisogna stimolare l’emisfero destro.

Uno dei metodi più facili ed efficaci per stimolare l’emisfero dentro è quello di guardare le nuvole nel cielo fino a che non iniziamo a vedere delle forme di animali o altro. Qualcuno ci mette di più, altri di meno. Dipende tutto da quanto è “attivo” il nostro emisfero destro.

La buona notizia è che questo esercizio funge da vera e propria palestra dell’emisfero destro. Più lo fate e più velocemente vedrete delle forme nelle nuvole e di conseguenza, attiverete prima la parte creativa di voi.
Fare questo esercizio regolarmente mantiene in allenamento la vostra creatività, stimola l’emisfero destro e vi permette di concedervi delle pause produttive.

Da domani, tutti a farsi i trip con le nuvole!
Immagine di copertina acquistata su Fotolia.

 

You might also like

Leave A Reply

Your email address will not be published.