250 euro ma che sia professionale!…

Oggi mi ha chiamato una persona perchèvoleva una consulenza per la realizzazione del suo sito web personale e quindi sapere i costi. Quando siamo arrivati alle quotazioni orientative sono stato subito fermato in quanto i prezzi dei quali parlavo io, erano troppo alti…

“Posso sapere quanto aveva intenzione di spendere?” – chiedo io

“… beh, per un sito web professionale, con gestionale e tutto, pensavo un massimo di 250 euro…anche perchè ho un amico che me lo farebbe…” – dice lui

Senza la minima esitazione ecco la mia risposta:”Guardi, se ha un suo amico che è in grado di realizzarle un sito web efficace e con tutte le funzioni che le servono, le consiglio di rivolgersi al suo amico, anzi, se me lo fa conoscere mi farebbe piacere…”

Il tutto con toni estremamente amichevoli…una volta finita la conversazione, mi sono fatto 4 risate, tanto so già, che tornerà con la coda tra le gambe….con 250 euro in meno nelle tasche…e un sito web che non serve a nulla…

You might also like

6 Comments

  1. tatina says

    hai ragione!!! ma che cavolo 🙂

  2. Andrea says

    Ha centrato una questione fondamentale del mercato. Io faccio il fotografo e mi occupo prevalentemente di cerimonie, in particolare matrimoni. Purtroppo a differenza del tuo caso, nel mio in genere si sposano una sola volta, si ritrovano con una boiata, ci piangono … nel frattempo il fotografo ha perso un cliente che, a differenza del web master, non tornerà con la coda tra le gambe ….
    HAHAHAHAHAHA

    1. MartinBenes says

      Ciao! Ehehe…salvo un eventuale divorzio e secondo matrimonio, eheheh.

  3. Pasqui_Design says

    Ciao,hai fatto bene…sai sto facendo un master di programmazione e parlando di prezzi loro 250€ li guadagnano al giorno!!! quindi se t fa’ conoscere il suo amiko pensa anke a me!!!(skerzo!)…cmq ottime guide,ciao!

  4. MartinBenes says

    Oggi mi è arrivato un commento su questo post molto particolare che ho deciso di non pubblicare perchè completamente privo di significato. Tuttavia condivido con voi alcune considerazioni:

    L’utente, che si fa chiamare, Neck, criticava il fatto che dubita della veridicità di questo post criticando l’aspetto dozzinale del mio blog. Bene, se l’utente Neck, che non ha avuto nemmeno la buona accortezza di lasciarmi una sua mail, leggesse bene questo blog, capirebbe che in questo blog non promuovo la mia attività nel settore del web design bensì parlo di come la penso e degli aspettivi formativi legati alla mia professione di trainer.

    La chiamata in questione è arrivata in agenzia e non sicuramente tramite questo blog, che non ha lo scopo di raccimolare clienti a cui realizzare un sito web.

    Un blog in primis deve essere informativo, Neck, hai presente la regola 80/20?

  5. MartinBenes says

    Per chi volesse un blog uguale al mio, veda nel footer del blog il link a chi mi ha fornito il template. 😀

Leave A Reply

Your email address will not be published.