Web design…è Design!

Torno a parlare ancora una volta di comunicazione visiva e di design, quello con la “D” maiuscola inteso come progettazione al fine di rendere la nostra vita più comoda e piacevole. Qualcuno forse si chiederà che cosa c’entri tutto questo con il web design rimanendo un pò perplesso.

Il web design oggi più che mai deve essere inteso come progettazione vera e propria dedicando molta attenzione all’aspetto “utile” del mezzo. Un sito web deve essere fruibile, gli utenti devono trovare ciò che cercano, non devono perdere secondi a capire e decifrare l’interfaccia grafica per quanto bella essa possa essere…

Grande attenzione all’aspetto SEO (Search Engine Optimization) quindi e all’usabilità di ciò che realizzate. Vi esorto a prendere un foglio di carta e una matita e disegnare prima la vostra idea, capire gli spazi, organizzare i contenuti e solo dopo realizzare in digitale ciò che avete in mente.

progettazioneweb.jpg
Dal bozzetto…

stazione-birra.jpg
…al digitale, completamente realizzato da zero in Photoshop.

Per chi volesse apprendere le mie tecniche si può rivolgere alla MassiveSkill.

You might also like

6 Comments

  1. roberto says

    ehssssi!… ti quoto!

  2. redpanda says

    concordo con le tue parole. e aggiungo che spesso bisogna lottare per far capire ai clienti o sedicenti direttori creativi che non siete un artista o forse non solo quello, ma un designer ovvero colui che cerca di rendere esteticamente “bello” qualcosa che necessariamente ha una sua funzione e fruibilità spesso indipendente dalla sua forma estetica e che questa sua caratteristica vale sempre e non può essere accantonata solo per il vezzo estetico-artistico.
    non è mettendo un effetto rilievo in photoshop che migliora un lavoro. penso che progettare una sedia e un sito web o una brochure non passi molta differenza. in tutti i casi dobbiamo usare ed esaltare e migliorare le loro funzioni siano esse quelle d’informare che quella di sedersi.
    per tanto ribadisco il consiglio di martin: munitevi di carta, matita e tanta pazienza…

    ciao
    redpanda

  3. francesco says

    si in effetti mi hai detto che nessuno usa carta e matita, è quello che chiamo “la vecchia maniera”, anche perchè ormai non è facile trovare siti o grafiche innovative ed interesanti in giro, anzi, non sono valorizzate mi pare.. diciamo che la questione del disegno manuale è essenziale, e non solo per altri campi, come per esempio il 3d o l’ illustrazione.
    cmq diamo retta a redpanda che in effetti è uno dei pochi che parla dei vecchi metodi, applicatevi e sperimentate, e sbagliate se necessario!

    ciao!

    Francesco

  4. Martin Benes says

    Teniamo sempre presente però lo scopo del perchè tenere la matita in mano: un conto è la preparazione e creazione artistica e un conto è la progettazione.
    In questo post specifico vorrei sottolineare la necessità di tornare alla progettazione, all’analisi delle funzionalità del sito web forse qualche volta anche a discapito della sua bellezza o innovazione.

    Un buon web designer oggi dovrebbe saper creare il giusto mix tra le due cose.

  5. Ivan says

    Sinceramente non capisco come si può parlare in maniera professionale di web design, dare consigli in materia e poi utilizzare un layout di wordpress pre-impostato di cui neanche la grafica di base viene cambiata…posso capire che a certi livelli non si ha tempo per impegnarsi nella progettazione del proprio blog o sito personale, ma credo che sia controproducente fare i professionisti e non avere un proprio blog o sito personale fatto con le proprie mani. Se mi iscrivo ad un corso di web design presso questa scuola di formazione cosa mi insegnate ad utilizzare wordpress?

    1. MartinBenes says

      Ciao Ivan, vedi hai parzialmente ragione. Questo blog però è il mio blog…e ritengo che visto il poco tempo che ho a disposizione, faccio meglio ad utilizzarlo per creare dei contenuti utili e non a realizzarne la grafica o altro. Il mio tempo costa ben più di 19 dollari che ho speso per comperare questo layout che a dire il vero mi soddisfa abbastanza.

      In poche parole per me, sul mio blog, quello che conta sono i contenuti. Tu stesso sei arrivato qui cercando delle informazioni, non per guardare la grafica del blog.
      Se hai letto il post che hai commentato potrai vedere che ci sono dei bozzetti grafici e di seguito un layout di qualità visiva impeccabile. Quello che insegno io ai corsi è imparare a progettare un sito, disegnarlo, realizzarlo e farlo funzionare.

      La funzionalità è lo scopo primario di un sito web. Il mio blog non deve esaltare le mie doti di web designer, per cui, sinceramente, prefrisco dedicarmi ai contenuti, che al design dello stesso.

Leave A Reply

Your email address will not be published.